Cerca
  • alessandratorrice

Sesso Amore e Fantasia


Se mischi piacere e divertimento cosa ottieni?


Che cos’è la FANTASIA? E il GIOCO?


La parola “fantasia” dal dizionario (e anche secondo me) è la facoltà della mente e dello spirito di creare, inventare o riprodurre immagini e rappresentazioni di cose e fatti corrispondenti o no a una realtà.


La parola “gioco” invece (sempre definizione da dizionario e sempre anche secondo me) è un’attività liberamente scelta a cui si dedicano le persone senza altri fini immediati che la ricreazione e lo svago, anche per ritemprare le energie fisiche e spirituali, sviluppando e esercitando allo stesso tempo capacità fisiche, manuali e intellettive.


Fin qui nulla da obbiettare..


E a parola divertimento?


Ecco la definizione: "Allontanamento, disgressione, quanto serve a divertire cioè a sollevare l’animo dalle fatiche del lavoro e ad allontanare il pensiero dalle preoccupazioni quotidiane. Passatempo, spasso anche piacere che distoglie da attività più serie."


Stando a quanto leggiamo quindi le cose “serie” sono altro da qualcosa di divertente?

E il quotidiano è tutta una preoccupazione?


Il sesso è un’attività che fa parte del quotidiano! Ed è anche una cosa seria! (Volendo)


Il Sesso è senza alcun dubbio piacere, divertimento e gioco, ma è anche energia vitale nonché un prezioso strumento di conoscenza. I bambini socializzano e scelgono i loro amichetti grazie al gioco e.. siamo stati tutti bambini! Durante l’adolescenza ci siamo concessi le bravate, iniziando a dimenticare l’importanza della fantasia e del gioco o comunque mettendoli su tutt’altro piano nella scala delle nostre priorità o vestendoli con altri abiti, da adulti ci siamo dimenticati tutto perché siamo dovuti diventare seri!


Ma chi l’ha stabilito?


Prendendo spunto dal lavoro dell’etnometodologo Erving Goffman, mi sono chiesta: ma se trattassimo il divertimento (connesso alla dimensione “sesso”) come una cosa seria, che succederebbe?

Lui lo ha fatto! (E questo è uno dei motivi per cui lo amo).


Non si è occupato di sesso ma ha osservato e scritto un libro sull’importanza del gioco nell’espressione della nostra identità, alludendo a questo come una possibile “metafora di tutti i piccoli incontri che avvengono fra le persone negli anfratti della realtà lasciati ingovernati dalla pervasiva organizzazione della vita sociale una sorta di terra di nessuno in cui si può esprimere la propria identità soprattutto quella più vivida e ricca con le nostre emozioni."


Non è così? Non è geniale?


Non vi dico altro del suo lavoro, primo perché c’è un mio workshop dedicato proprio all’importanza del gioco e della fantasia in relazione alla sessualità di ognuno (sia che siamo in coppia che non) e poi perché DOVETE ESSERE CURIOSI!

Andatevi a cercare Erving Goffman (Espressione e Identità. Gioco, ruoli, teatralità – è il titolo del testo che ho citato) e scrivetemi per il workshop “Sesso Amore e Fantasia”.


#sessoamorefantasia #sessoastrologiaedintorni #sessaulità #energiasessuale #giochierotici #sextoys #piaceresessuale #fatasieerotiche

32 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti